Cerca nel blog

06 novembre, 2006

Anonimato in internet? Una follia.

Echelon, grande fratello, intercettazioni.In questi ultimi tempi questi concetti sono tornati alla ribalta, anche a causa dell'(ab)uso che se ne è fatto e se ne sta facendo.
Non rimane difficile pensare che tutto questo è possibile per i telefoni e per i mezzi di telecomunicazione in generale.
Più difficile, forse, è pensare che su internet siamo tutti potenzialmente rintracciabili.
Molti, troppi, credono che nascondendosi dietro proxy anonimi, spoofando IP ecc. sia possibile rimanere anonimi.Balle.A motivo di questo nasce Netsukuku.
Cos'è? L'alternativa anarchica a Internet.

Da Butchered From Inside, la meraviglisa security e-zine di s0ftpj.org, si può leggere di Netsukuku.

Qui la spiegazione dettagliata.

4 commenti:

Tyler ha detto...

Comunque si dice Netsukuku -_-°

Una guida non sarebbe stata male, quella ufficiale è troppo lunga e difficile. E comunque Netsukuku deve ancora farne molta di strada...

Francesco ha detto...

;-) Ho corretto il post, grazie!
L'idea cmq è geniale.
Staremo a vedere come si svilupperà. Ciao!

Anonimo ha detto...

Hello
New Game
http://italiagame.org

G'night

Anonimo ha detto...

http://italiagame.org/site