Cerca nel blog

09 dicembre, 2007

Perchè?

Perchè?
Perchè sbattere la testa davanti a un muro, quando sai già che ti farai male?
Perchè non ascoltare chi ti vuole bene, veramente?
Perchè pensare che come nei libri tutto finirà rose e fiori, ma non considerare quanto sangue uscirà dal pungersi con le spine?
Perchè dimenticare le esperienze passate, e non imparare da esse?
Le persone non cambiano. Alcune ti illudono. Altre fingono. Altre le sopravvaluti.
Altre ancora cambiano al variare dei contesti.
Ora qualcuno, volendo fare lo psicologo, cercherà di interpretare quello che ho scritto, cercando di capire a chi mi riferisca. Lasciate perdere. Il tempo lo rivelerà.

2 commenti:

Matthew ha detto...

Grande ciccio. Ben tornato.

Anonimo ha detto...

ciao ciccio, ma parli di qualcuno o è una riflessione generale sulla vita? by Vincenzone